Brano del 1986 che appare nell’album Whiplash Smile, ispirato ad una “presunta” storia vera.

Idol riprende la storia di Edward Leedskalnin, colui che progettò il Coral Castle in Florida, una struttura architettonica in pietra calcarea. Sembra che Leedskalnin fosse stato abbandonato sull’altare da una donna, tale Agnus Skuvst, che aveva appunto sedici anni (rispetto ai 26 di Leedskalnin). Secondo lo stesso Leedskalnin, tutta la storia è pura fantasia; Agnes non sarebbe una persona reale ma una “idea”. Idea o no, sembra che Coral Castle sia stata progettata proprio per ricordare la “sweet sixteen”.

Idol riprese questa storia dopo aver visto una trasmissione televisiva dove si parlava del “mistero di Coral Castle” e pensando che la storia di Leedskalnin fosse reale.