Proseguono i lavori per il concorso ExtraGargano, dedicato agli oli extra vergini di oliva del Gargano organizzato dal Comune di Vieste e che ha ricevuto il patrocinio della Regione Puglia, del GAL Gargano e del Parco Nazionale del Gargano.

Ad affiancare il Direttore del concorso, Nicolangelo Marsicani, nella coordinazione delle attività ci sarà Sabrina Pupillo, tecnologa alimentare specializzata nel settore degli oli da olive e assaggiatrice professionista di oli vergini di oliva nonchè coordinatrice de La Settimana dell’olio, evento organizzato dal Comune di Vieste e che quest’anno giungerà alla VI edizione.

Il Concorso ExtraGargano fa infatti parte di un progetto più ampio messo in campo dall’assessore all’agricoltura del Comune di Vieste, Dario Carlino, che ha visto la realizzazione in questi ultimi sei anni di diverse attività sia per la promozione e la valorizzazione dell’olio viestano che per la formazione di olivicoltori, frantoiani e ristoratori di Vieste tra cui un corso di primo livello per assaggiatori di oli vergini di oliva recentemente conclusosi.

A guidare e coordinare il gruppo di assaggiatori professionisti che valuteranno gli oli pervenuti al concorso ci sarà la Capo Panel Maria Grazia Barone, Vice capo Panel e coordinatrice del Panel professionale AIPOL 1 (Associazione Interprovinciale Produttori Olivicoli Lombardi) di Brescia, Presidente di giuria di concorsi oleari, membro di giuria di concorsi nazionali e internazionali, docente in corsi professionali sulla cultura olivicolo-olearia e sull’assaggio dell’olio da olive. Il gruppo panel sarà composto da assaggiatori provenienti da diverse parti d’Italia.

Le iscrizioni per partecipare al concorso sono aperte fino al 14 maggio; il Regolamento completo e il modulo di adesione sono scaricabili dal sito www.settimanadellolio.it alla sezione ExtraGargano.

Per maggiori informazioni si può contattare la segreteria organizzativa all’indirizzo mail extragargano2022@gmail.com o inviare un messaggio alla pagina Facebook Vieste e l’olio, pagina dedicata alle attività culturali e per la valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva messe in campo dal Comune di Vieste.