Francesco Monaco – Pianoforte , Manuel Padula – Sassofono

HASTA QUE LA MUSICA SE PARE – Omaggio ad Astor Piazzolla.

Questa sera, alle ore 21:30, nel suggestivo Largo Purgatorio, Francesco Monaco e Manuel Padula omaggeranno il genio di Astor Piazzolla con una serata concerto a lui dedicata “Hasta que la música se pare”.

Astor Pantaléon Piazzolla (Mar del Plata, 11 marzo 1921 – Buenos Aires, 4 luglio 1992) è stato un musicista e compositore argentino.

Strumentista d’avanguardia[1], è considerato da alcuni l’esponente più importante della musica del suo Paese[2] ed è in generale tra i più importanti musicisti del XX secolo[3]; autore di diverse collaborazioni con artisti di vario genere (tra cui i conterranei Amelita Baltar e Lalo Schifrin, il jazzista statunitense Gerry Mulligan e, per quanto riguarda quelle italiane, Tullio De Piscopo, Pino Presti e le cantanti Mina, Milva e Iva Zanicchi). Per le sue commistioni di tango e jazz fu il catalizzatore di pesanti critiche rivolte al nuevo tango dai puristi del genere, che lo definirono el asesino del Tango (l’assassino del tango)[4].

È autore di numerosi brani sia strumentali sia vocali, tra i più noti dei quali si citano Libertango, Oblivion, Adiós Nonino, María de Buenos Aires (con la voce di Milva), Summit, dall’album Summit-Reunion Cumbre (con Gerry Mulligan).

Mar del Plata, sua città d’origine, gli ha reso omaggio intitolandogli, nel 2008, l’aeroporto.