CALCIO.

Foggia cinico, Cerignola sciupone. Il derby di Capitanata, ritornato dopo 62 lunghi anni, è tutto qui. Lo decide Campagna nella ripresa dopo che il Cerignola aveva sciupato l’impossibile..

AUDACE CERIGNOLA-FOGGIA 0-1

AUDACE CERIGNOLA: Tricarico, Russo L. (76′ Di Cecco), Caiazza, Muscatiello, Syku, Coletti, Alfarano, Sindic (57′ Martiniello) , Loiodice, Marotta, Longo (84′ Cinque). A disp.: Sarri, De Cristofaro, Tancredi, Nives, Boufos, Mentana. All. Potenza

FOGGIA: Fumagalli, Campagna (81′ Staiano), Di Masi, Anelli,Cadili, Viscomi, Kourfalidis, Salvi (1′ st Gerbaudo), Iadaresta (90′ Russo F.) , Gentile, Tortori (82′ Cittadino). A disp.: Guddo, De Jenno, Buono, Cannas, Delli Carri. All. Corda

ARBITRO: Turrini di Firenze

RETE: al 69′ Campagna

NOTE: Giornata soleggiata, terreno in erba sintetica. Spettatori 2500 circa. Divieto di trasferta per i tifosi del Foggia. Ammoniti: Coletti, Marotta, Sindic per il Cerignola, Cadili, Kourfalidis, Campagna, Fumagalli, Di Masi, Gentile e Anelli per il Foggia. Angoli 7-7. Recuperi 2′ pt e 9 st

Foggia cinico, Cerignola sciupone. Il derby di Capitanata, ritornato dopo 62 lunghi anni, è tutto qui. Lo decide Campagna nella ripresa dopo che il Cerignola aveva sciupato l’impossibile. Padroni di casa che perdono in casa dopo 26 gare utili consecutive con l’ultima sconfitta risalente alla gara con il Gragnano (0-1) del gennaio 2018. Foggia che vola in classifica complice i risultati delle altre e si avvicina minacciosamente alla vetta. Ai punti, probabilmente, un pareggio poteva essere più giusto.

ANTONO VILLANI
www.dilettantifoggia.it



PER ASCOLTARE GARGANO FM clicca Q U I

Antonio Villani

Di Antonio Villani

Giornalista Sportivo