CALCIO: Lesina. Il patron De Mite tuona. “Federazione latitante, pronti a non scendere in campo”

CALCIO: Lesina. Il patron De Mite tuona. “Federazione latitante, pronti a non scendere in campo”

Ha un diavolo per capello il presidente del Lesina, De Mite. Il massimo dirigente lagunare minaccia di non far scendere in campo la squadra 

contro il Sant’Agata. “La Figc provinciale – tuona De Mite – che a fronte di esose e salate costi per l’ iscrizione offre un organizzazione scadente, falsando il campionato convalidando reti in fuorigioco ed errori dovuti perché giustamente l arbitro non è assistito da guardalinee ufficiali. Infine abbiamo fatto richiesta ufficiale alla sede della Figc di Foggia della distinta di domenica scorsa contro il Poggio Imperiale e questa ancora non ci viene inviata… anzi  – rimarca ancora De Mite– per vie brevi ci hanno fatto capire che potrebbe non esistere. Pertanto preferisco non presentare la squadra e farci un amichevole o torneo parrocchiale che continuare a regalare soldi a chi non li merita.”

Antonio Villani

Antonio Villani

Giornalista Sportivo