CALCIO: SAN MARCO. Anticipo di sabato ad Altamura. I ragazzi di Iannacone vogliono salire ancora in classifica

CALCIO: SAN MARCO. Anticipo di sabato ad Altamura. I ragazzi di Iannacone vogliono salire ancora in classifica

Sette punti nelle ultime tre gare e con il rammarico di non averne 

conquistati nove per un pareggio beffa in casa del Deghi Lecce di due settimane fa. Il San Marco, matricola in Eccellenza pugliese e dove nessuna squadra della città vi ha mai partecipato, è per la prima volta fuori dalla zona play-out e non vuole affatto ritornarci. Sabato prossimo, si gioca in anticipo, la trasferta sul campo della Fortis Altamura e i ragazzi del presidente Aniello Calabrese, dopo il successo di domenica scorsa sul San Severo (3-0), non vogliono affatto fermarsi proprio sul più 

bello. De Cesare, Bevilacqua, Grasso e Viola hanno preso, ormai, una certa dimistichezza con la categoria che annovera società dal grande blasone sportivo. “Dobbiamo essere protagonisti del nostro futuro, abbiamo le possibilità di far bene in tutto il campionato –asserisce il tecnico Marcelo Iannacone -, siamo partiti male e sfortunati in alcune gare in cui meritavamo di più dal punto di vista del risultato, ma ci stiamo riprendendo grazie ad un gruppo di ragazzi eccezionali. Serve tenere 

san marco calabrese 15-10-19

questo passo che ci permetterebbe di affrontare questo momento della di stagione con lo spirito giusto. Dobbiamo pensare al nostro gioco con la giusta umiltà”. Il tecnico cerca di tenere i suoi alla massima concentrazione in vista della gara sulla Murgia Barese di sabato prossimo. “Questi risultati fanno bene al morale – dichiara l’allenatore -, ma non dobbiamo cullarci più di tanto e pensare al campionato lavorando sodo durante gli allenamenti. Si, non lo nascondo la squadra mi è piaciuta in queste ultime quattro, cinque gare”.

Antonio Villani

Antonio Villani

Giornalista Sportivo