Qui siamo ancora fortunati… due tè freddi , serviti al tavolino, li paghiamo massimo 7 euro.

Ci accolgono cosi’ , due giovani, ai quali abbiamo chiesto cosa ne pensassero del caro prezzi, qui , sul Gargano.

Chi ha avuto la fortuna di girare un po per l’Italia, lo sa.. che , se non si sta attenti, si rischia irrimediabilmente di incappare in qualche fregatura.

Cosa che è successa a due persone, che, nei giorni scorsi, hanno ordinato nel barese due tè freddi e hanno avuto la brutta sorpresa di avere un conto di 13 euro, di cui 4 per il servizio.

Incuriosito da quello che sarebbe potuto succedere da noi,  ho fatto un breve giro di telefonate,  interessando ,  sia Rodi Garganico,  che Peschici e Vieste…

La forbice,  per un tè , servito al tavolo,  spazia dai 2, euro e 50 ai 3  euro e 50,   e ,  con mia grande sorpresa,  Vieste che pensavo fosse la piu’ cara delle tre cittadine garganiche,  ha la stessa media di Rodi e Peschici.

Naturalmente, la ricerca non e’ esaustiva, e il numero delle aziende contattate non potrà mai fornire dei dati precisi,  ma sicuramente siamo molto al di sotto dei prezzi applicati nella piu’ rinomate  cittadine marittime.

Quindi… Gargano avanti tutta…. ma non  con i prezzi…