scuola

Riparte, o meglio, sarebbe dovuta ripartire questa mattina la didattica in presenza nelle scuole di Carpino, ma qualcosa non e’ andato per il verso giusto.

Nonostante, l’impianto fosse già stato testato nelle giornate precedenti, come asserisce l’assessore alla pubblica istruzione Caterina Foresta, nel momento del bisogno, sembra aver dato forfait e costretto insegnanti ed alunni a tornarsene a casa.

Vi trascriviamo qui di seguito il comunicato dell’assessore alla pubblica istruzione , che non sembra pero’ aver molto convinto i genitori.

COMUNICATO:

L’impianto di riscaldamento presso le scuole è stato acceso già alcuni giorni fa proprio in previsione della riapertura di oggi.

Purtroppo, probabilmente, a causa degli sbalzi di energia elettrica la caldaia questa notte è andata in blocco.

Questa mattina prontamente è stata riattivata.Ci scusiamo con le famiglie dei pochissimi ragazzi che avevano fatto richiesta di didattica in presenza ma gli imprevisti purtroppo sono definiti tali proprio perché non prevedibili;non vi è stata negligenza da parte dell’amministrazione che,si ribadisce, aveva già disposto la riaccensione alcuni giorni fa.

L’ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Caterina Foresta