E’ successo giovedi’ sera, in Via Pertini, a Foggia.

La donna abbastanza esagitata per non essere riuscita a rientrare in possesso dei propri oggetti personali, ha minacciato l’ex che ha chiamato prontamente la polizia, gia’ sapendo, o presumendo che la donna fosse armata.

E’ partita prontamente una denuncia nei confronti della donna, in quanto il taser e’ assimilabile un’arma da sparo e non si puo’ portare liberamente in giro.