Muniti di guanti e di sacchi, alcuni volontari della Polisportiva Peschici (società di calcio), su iniziativa promossa dalla Pro Loco di Peschici, a cui si sono aggiunte anche altre associazioni, si sono rimboccati le maniche e hanno dato il via ad una raccolta dei rifiuti abbandonati nel territorio di Peschici. Durante la giornata i volontari hanno ripulito l’area attorno alla Chiesa della Madonna di Loreto e il Grottone di San Nicola. 

Un appuntamento d’azione “plastic free” che si ripeterà ogni sabato, così come hanno affermato i volontari, e vedrà la raccolta, in altre zone di Peschici, dei rifiuti abbandonati in natura da parte degli incivili.

“Una sensibilizzazione che quest’anno – rimarcano i volontari – ha maggiore peso proprio per l’assunzione di responsabilità generale, sempre crescente, sul dramma della plastica, di cui proprio il mare è il ricettacolo più evidente, con danni all’ecosistema che leggiamo ormai tutti i giorni nelle cronache dei giornali”.

 I volontari invitano la cittadinanza a partecipare ai prossimi eventi per cercare di rendere decorosa le spiagge del territorio di Peschici.

Antonio Villani 

Antonio Villani

Di Antonio Villani

Giornalista Sportivo