Il Presidente Gatta ha messo in evidenza la necessità di un allargamento del perimetro dell’area interna del Gargano , con l’individuazione di altri comuni e le caratteristiche richieste  della strategia Nazionale Aree Interne.

A palazzo Dogana si è svolta l’Assemblea dei Sindaci dell’area interna  del Gargano convocata dal Presidente della Provincia Nicola Gatta per individuare gli interventi sulla rete viaria . L’importo erogato a seguito del Decreto Ministeriale ammonta a 4.076.100,00 euro per il periodo 2021- 2026 che ha operato il riparto della somma di 300 milioni di euro investiti nel priossimo quinquennio per migliorare l’accessibilità  e la sicurezza sulle strade ” Aree interne ” italiane .

Sono intervenuti oltre al presidente Nicola Gatta , il Sindaco di Cagnano  Varano Michele Di Pumpo, la Vice Sindaco di Carpino Caterina Foresta , il Sindaco  di Monte Sant’Angelo Pierpaolo D’Arenzo , il Sindaco  di Ischitella Carlo Guerra e il Sindaco di Vico Del Gargano Michele Sementino . Nel suo intervento Il Presidente  ha messo in evidenza che si tratta di un fondo a valere sul piano complementare PNRR affidato alle Province  e che il finanziamento servirà a migliorare l’accessibilità delle aree interne e devono essere inquadrati  in un piano organico rispetto alle condizioni” trasportistiche”e che si tratta di implementare  l’accessibilità e la sicurezza delle strade per i fenomenti di dissesto idogeologico .

Il Presidente Gatta ha sottolineato la necessità di un allargamento del perimetro dell’area interna del Gargano con l’individuazione di altri comuni che hanno le caratteristiche richieste della Strategia Nazionale Aree Interne .I Sindaci hanno indicato diverse strade e hanno demandato ai tecnici della Provincia l’individuazione di interventi necessari alla messa in sicurezza con la relativa quantificazione della spesa.