NEWS

GARGANO:DURA REPRESSIONE CONTRO LA PESCA A STRASCICO

GARGANO:DURA REPRESSIONE CONTRO LA PESCA A STRASCICO

E’ stata effettuata tra il 22 e il 23 agosto, dalla guardia Costiera della Capitaneria di Porto di Manfredonia, dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste, degli Uffici Locali Marittimi di Rodi Garganico e Lesina e della Delegazione di Spiaggia di Peschici, una ampia attivita’ di repressione contro la pesca a strascico al fine di favorire la riproduzione faunistica marina.
Gargano, scatta il blitz contro la pesca a strascico: Guardia Costiera a Capoiale
E’ noto che l’area marina a nord del Gargano è soggetta a pratiche illecite come per la pesca a distanza dalla costa ridotta ed ora con attrezzi vietati ma lo Stato c’è ed è bene che chi agisce illegalmente lo sappia. Il porto canale di Foce Capoiale, con sorpresa degli operatori ittici visti gli uomini ed i mezzi impiegati dalla Guardia Costiera a mare e a terra, è stata in questo caso l’area oggetto dei controlli. Il maggior risultato raggiunto con questa operazione, a parte le ammende e le denunce, è stato certamente dimostrare, ancora una volta, l’impegno degli uomini della Guardia Costiera a favore della sana comunità. “Mobilitare le coscienze a protezione dell’ambiente, della tutela del territorio e del mare, è questione di lavoro costante del Corpo delle Capitanerie di Porto in quanto è semplicemente vita”, spiega la Guardia Costiera.



PER ASCOLTARE GARGANO FM clicca Q U I

Mauro Malaguti

Agosto 25th, 2019

No Comments

Comments are closed.