La Puglia è stata premiata come “Regione dell’anno”

La Puglia è stata premiata come “Regione dell’anno”

“Il prestigioso riconoscimento è avvenuto nell’ambito degli Awards 2019 del magazine Food and Travel Italia.”

NEWS BRINDISI

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » La Puglia è stata premiata come “Regione dell’anno”

La Puglia è stata premiata come “Regione dell’anno”

“Il prestigioso riconoscimento è avvenuto nell’ambito degli Awards 2019 del magazine Food and Travel Italia.”

La Puglia è ufficialmente stata premiata con il prezioso riconoscimento di “Regione dell’anno”, così come stabilito dagli Awards 2019 organizzati da Food and Travel Italia, il magazine di enogastronomia viaggi più conosciuto al mondo.

L’edizione di quest’anno, che si è tenuta al Forte Village di Santa Margherita di Pula, in Sardegna, ha visto trionfare il Tacco dello Stivale nella categoria riguardante le migliori eccellenze nell’ambito di ristorantihotelvinicantinechef pizzaioli senza dimenticare le location, i borghi e le particolarità della regione.

LA PREFERENZA DEL LETTORI

A decretare la Puglia come vincente sono stati, così come spiegato dal magazine, i lettori stessi, che hanno espresso la loro preferenza nel settore enogastronomico turistico.

La soddisfazione per questo importante riconoscimento è stata espressa dal presidente della Regione PugliaMichele Emiliano, che ha sottolineato quanto la Puglia meriti questo premio.

IL COMMENTO DI MICHELE EMILIANO

Come ha ribadito il governatore, ad essere riconosciuta non è stata solamente la qualità dell’enogastronomia locale, ma anche e soprattutto il grande impegno delle istituzioni pubbliche e degli operatori turistici per migliorare l’offerta e l’accoglienza degli ospiti e regione, senza che questi fattori abbiano privato la Puglia di autenticità, una peculiare caratteristica da sempre accettata.

Le parole della motivazione che hanno premiato la Puglia come “Regione dell’anno” sono state le seguenti: “Una terra armonicaequilibratadecisa; tutto è da vedere, toccare, da respirare, da gustare lentamente, con il vento fra i capelli. Puglia: un’esperienza che non si dimentica. Siamo in Puglia e non vorremmo essere altrove.”

Le belle parole spese per le particolarità del Tacco d’Italia, tuttavia, non devono essere un punto di arrivo bensì uno di partenza. La competizione con le altre regioni, ha ricordato Emiliano, è sempre molto alta. Tutte le strutture turistiche hanno quindi promesso che continueranno a impegnarsi affinché chi viene a visitare la Puglia possa trascorrere un periodo di benessere e calore umano.

FONTE; www.puglia.com

Avatar

Mauro Malaguti