A fronte di 20 casi totali in Puglia, ben 12 arrivano della povincia di Foggia.

Le persone risultate positive al Covid19 nelle ultime 24 ore si trovavano già in isolamento domiciliare in quanto erano a loro volta entrate in contatto diretto con casi positivi. Questo significa che il lavoro di contact tracing dei dipartimenti di prevenzione delle Asl e l’attività di sorveglianza attiva per chi si trova in isolamento domiciliare sta limitando al massimo la diffusione del contagio.

In provincia di Foggia allo stato sono stati circoscritti tre focolai e messi sotto controllo”, quelli di Cerignola e quello di San Nicandro Garganico.