Carabinieri

Un giovane di 27 anni di San Marco la Catola , in provincia di Foggia, è stato arrestao per l’omicidio della 90enne , trovata morta ieri, al pianterreno della propria abitazione.

Sedcondo le prime informazioni, il giovane avrebbe avuto uun diverbio, con l’anziana, alla quale avrebbe consegnato un carico di legna, che la donna voleva pagare con poche decine di euro.

Nel corso della lite, ha strattonato l’anziana che ha perso l’equilibrio per poi battere violentemente la testa a terra.

Nonostante il tremendo epilogo, il giovane avrebbe frugato a lungo all’interno dell’abitazione fino a a trovare un paio di centinaio di euro, delle quali si e’ poi impossessato.

A tradirlo, un impronta delle scarpe, rinvenuta dagli inquirenti.