Grande clamore ha fatto, negli ultimi giorni, la notizia della grandissima affluenza a Rodi Garganico, per il primo maggio,  con il maxi evento musicale che ha richiamato migliaia di giovani (e famiglie) da tutta la Puglia.

La cittadina garganica, non si accontenta, anzi, cerca di ampliare le possibilità per offrire, anche durante le altri parti dell’anno, che non siano quelle prettamente estive, dei servizi, che possano richiamare , una parte di appassionati.

Stiamo parlando, in questo caso della pesca sportiva, che inizia a prendere piede, anche a Rodi Garganico.

Dallo scorso autunno, il porto di Rodi Garganico , è diventato la base nautica di un equipaggio di campioni, che , anche di notte, raggiungono la cittadina garganica,  e partono , alla ricerca di nuovi stimoli e nuove soddisfazioni.

Nella foto di copertina,  postata dallo stesso Porto di Rodi Garganico, Tiziano, uno di questi campioni, con un bel trofeo: un’aragosta pescata, nei giorni scorsi, nelle secche di Rodi Garganico.