Nella mattinata di oggi, i militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Foggia, e della sezione PG Carabinieri presso la Procura della  Repubblica di Foggia, hanno dato esecuzione , nei comuni di San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Rignano Garganico, ad una misura cautelare reale disposta dal GIP del Tribunale di Foggia, nei confronti di 15 persone gravemente indiziate di aver realizzato a vario titolo, e in concorso tra loro, una attività volta alla raccolta, trasporto, recupero e messa in riserva e gestione di una discarica di rifiuti speciali, non pericolosi, derivanti da una attività di demolizioni e costruzioni, in mancanza delle prescritte autorizzazioni .