CALCIO.

Il Foggia Incedit passa ad Apricena contro uno Sporting uscito a testa alta dal campo. Il divario tecnico e l’esperienza dei foggiani ha fatto la differenza

SPORTING APRICENA- FOGGIA INCEDIT 0-2

SPORTING APRICENA: Saccone, Scamazzo, Simone, Montemitro, Arnese, Villani, Soccio, Montincelli, Fatone, Di Maso. A disposizione: Consalvi, Cagnetta A., Cappello, Matera, Caruso, Barone, Migliore, Cagnetta P.,Tenace. All. Ciro Mennella.

FOGGIA INCEDIT: Pelitti, Granatiero, Caggiano, Ciccarelli, Montemorra, Mascia, Cortopasso, Cuttano, Compierchio (23′ st Pompilio), Bruno, Riefolo. A disposizione: Capotosto, Gasparro, De Rosa, La Zazzera, Morese, Martinelli,Patruno, Pompilio. All.: Enrico La Salandra

ARBITRO: Lavenuta di Bari

RETI: 27′ pt Riefolo, 22′ st Compierchio

APRICENA – Il Foggia Incedit passa ad Apricena. I rossoblu vanno in vantaggio al 27’ con Riefolo che, approfittava di una respinta del portiere avversario su conclusione di Compierchio, infilava la rete facendosi trovare pronto all’appuntamento con il gol. Nella ripresa il raddoppio al 64’. Compierchio, ottima la sua prova batteva un calcio di punizione dalla destra e Mascia di testa anticipava tutti in area e insaccava nella rete dei padroni di casa. 0-2 e primi tre punti di questo campionato. Domenica prossima la Rutiglianese in casa per bissare il successo odierno e dare continuità al lavoro e ai risultati.

ANTONIO VILLANI (LA GAZZETA DEL MEZZOGIORNO)

Antonio Villani

Di Antonio Villani

Giornalista Sportivo