Presente anche il Polo Tecnologico “Di Sangro Minuziano Alberti” con il proprio stand
Terminato il periodo di restrizioni causati dalla pandemia COVID 19, tornano le varie iniziative di promozione
del territorio tra cui l'importantissima Fiera di Ottobre del Gargano.
La fiera, si è svolta a Sannicandro Garganico nei giorni 1, 2 e 3 Ottobre 2022, grazie all’ impegno profuso dalla
Associazione Comitato Feste Patronali e dalla Associazione Affamati di Allegria che, in soli 15 giorni, riescono
ad allestire ed abbellire la location di Piazza 4 Novembre e Corso Garibaldi. La manifestazione è stata
patrocinata da vari enti tra cui il Comune di Sannicandro Garganico. L’obiettivo dell’ importante
manifestazione fieristica è quello di valorizzare il territorio con i suoi prodotti enogastronomici e zootecnici,
riuscendo ad avere una buona affluenza anche dai paesi limitrofi.
Dopo due anni di assenza forzata torna a partecipare alla manifestazione anche il Polo Tecnologico “;Di Sangro
Minuziano Alberti”  di San Severo con alunni e docenti degli indirizzi Agrario e Moda.
Le alunne Francesca D’Errico, Anna Gravina e Celine Terracone dell’ indirizzo Moda, guidati dalle Prof.sse Di
Viesti, Fedele e Santamaria hanno potuto esibire alcuni manufatti di sartoria e alcuni progetti di abiti realizzati
dalle stesse allieve.
L' indirizzo Agrario “Di Sangro” da sempre invitato dagli organizzatori, segna il suo ritorno a Sannicandro
Garganico mostrando i propri prodotti enologici, olivicoli ed oleari.
Tutti i prodotti presentati derivano dalla trasformazione delle uve e delle olive coltivati nella Azienda Didattica
dell’ Istituto, in agro di San Severo, diretta dalla Prof.ssa Claudia Campanaro, sapiente guida per gli allievi alla
scoperta dei segreti della vite e dell’olivo. Il processo di vinificazione avviene nel Laboratorio di Tecnologia
Agroalimentare, diretto dal Prof. Nicola Forleo, dove gli alunni del quinto anno e gli specializzandi del Sesto
Anno (fiore all’occhiello del “Di Sangro”,  in quanto offre ai suoi neo Periti Agrari l’opportunità di frequentare la
scuola per un ulteriore anno e ottenere la specializzazione in Tecnico Enologo) hanno la possibilità di mettere
in pratica le nozioni di vinificazione e di analisi dei mosti e dei vini.
Nei due giorni di presenza alla manifestazione garganica, i docenti, prof.sse Claudia Campanaro e Maria
Antonietta Greco, e gli alunni del “Di Sangro”, Nicola Contessa, Feliciana Del Grosso, Natalia Lamedica,
Michele Romano e Stella Chiara Spinelli supportati dal Collaboratore scolastico Alessandro Martucci, hanno
esposto il “Sesto Rosso” ottenuto dai vitigni di Negramaro, il “Sesto Rúscë & Nnìrë”; ottenuto dalla lavorazione
dei vitigni di Montepulciano e frutto della sperimentazione sui tempi di fermentazione dei mosti ed infine il
“Sesto Bianco”; ottenuto dai vitigni di Fiano Minutolo. A partire da questo nuovo anno scolastico le uve della
Azienda Didattica hanno la prestigiosa certificazione IGP.
Per quanto riguarda il settore olivicolo / oleario sono state presentate le lavorazioni delle olive Nocellara del
Belice, Bella di Cerignola e l’;orgoglio sanseverese rappresentato dalla Peranzana. Sono stati proposti anche
degli assaggi di olio E.V.O. di Peranzana che ha incontrato i favori degli avventori dello stand dell’;Istituto
sanseverese.
Anche in questa edizione della Fiera di Ottobre del Gargano, gli alunni dell’istituto hanno saputo
rappresentare e valorizzare il nostro territorio che, in futuro, si spera possa premiare gli sforzi di questi giovani
studenti.
Un particolare e caloroso ringraziamento è per il Dirigente Scolastico dell’I.I.S. “Di Sangro Minuziano Alberti”,
Prof. Vincenzo Campagna, che ha consentito la partecipazione della scuola alla fiera ed ha seguito l’evento
personalmente e con grande entusiasmo permettendo la realizzazione di queste preziose iniziative formative
per gli alunni.