Due operazioni dei carabinieri inchiodano 4 truffatori incalliti

Erano tutti venuti dal napoletano.

Nel mirino, persone anziane, che venivano raggirate sfruttando i loro affetti piu’ cari.

A cavallo degli anni 2020 e 2021, almeno 5 truffe di notevole entita’ furono commesse, in provincia di Foggia, facendo credere ai nonnini che persone a loro care fossero in difficolta’, tanto da dover versare ingenti somme di denaro per poterli aiutare.

“Difficolta’” piu’ disparate, dai problemi con la giustizia, sino ad un semplice pacco in giacenza da dover ritirare affinche non tornasse indietro.

Erano cosi’ credibili che le somme recuperate superavsno abbindantemente le decine di migliaia di euro, e non contenti dei contanti, recuperavano anche gioielli, orologi, o quant’altro potessero successivamente rivendere .

Grazie ad una operazione dei Carabinieri, sono state intercettate 4 persone, alcune in fragranza di reato, che sono state quindi assicurate alla giustizia.

Si raccomanda il passaparola, affinche’ le persone piu’ anziane e sensibili vengano avvisate di queste possibilita’ di raggiro, che potrebbe essere emulato da altri malintenzionati.