Un 32enne del posto, gia’ conosciuto alle forze dell’ordine è stato arrestato con le accuse, di rapina, estorsione e maltrattamenti.

I fatti.

L’uomo, per procurarsi il denaro occorrente per acquistare droga, in piu’ occasioni ha minacciato la madre, arrivando persino allo scontro fisico, non contento, in una delle liti ha gettato la donna a terra e ha iniziato a percuoterla con una scopa.

Contro il fratello minore, che era intervenuto per cercare di calmarlo, ha lanciato un bastone con l’intento di colpirlo.

Madre e figlio minorenne, vista l’escalation di violenza, si sono visti costretti a rivolgersi alle forze dell’ordine, che hanno proceduto all’arresto del 32enne , che e’ attualmente detenuto nel carcere di Foggia