CALCIO.

Quando tutto sembrava compromesso con i rossoblu ospiti in vantaggio ecco il carattere della compagine del tecnico Francesco Sollitto: dallo 0-2 al successo finale per 3-2

VIESTE – CANOSA 3-2

VIESTE: Leuci, Lucatelli, Gramazio, Ricucci, Sicuro, Caruso, Albano, Tantimonaco, Cianci, Colella, Di Mauro. A disp.: Wajnztejn, Conticchio, D’Accia, Sementino, Scirpoli, Olivieri, Di Mauro, Iannangi. All. Francesco Sollitto

CANOSA: Lioidice, Daluisio, Paganelli, Fanelli, Cepele, Sanè, Palmitessa, Maffione, Caputo, D’Ascoli, Lorusso. A disp.: Cafagno, Pizzuto, Bruno, Ujka, Strippoli, Del Latte, Patruno, Konè. All.: Davide Papagni

ARBITRO: Cipriani di Molfetta

RETI: 35′ pt Kone, 9′ st Palmitessa, 19′ st Cianci, 28′ st e 37′ st Olivieri

VIESTE – Quando tutto sembrava compromesso con i rossoblu ospiti in vantaggio ecco il carattere della compagine del tecnico Francesco Sollitto: dallo 0-2 al successo finale per 3-2Merito anche del tecnico viestano che ha praticamente stravolto il suo assetto con Olivieri in campo e capace di far impazzire la difesa ospite. Doppietta per lui, tre punti per i garganici.

ANTONIO VILLANI (LA GAZZETA DEL MEZZOGIORNO)

Antonio Villani

Di Antonio Villani

Giornalista Sportivo