MONTE SANT’ANGELO – RISTORATORE MULTATO PER AVER SERVITO VINO PREGIATO IN CALICI DI VETRO

MONTE SANT’ANGELO – RISTORATORE MULTATO PER AVER SERVITO VINO PREGIATO IN CALICI DI VETRO

Lo strano caso del ristoratore di Monte Sant’Angelo (un certo Gege’ Mangano, mica bau bau micio micio), multato perche’, secondo alcuni vigili violava l’ordinanza che prevede che sia fatto divieto di vendere per asporto o cedere a terzi, a qualsiasi titolo, alimenti e bevande dalle ore 21 alle ore 7.

A dire la verita’ , il prezioso Brunello di Montalcino servito in rigoroso calice di vetro di bohemia, non rientrebbe nell’ordinanza di cui sopra diciamo che sarebbe una bibita da asporto abbastanza anomala, ma per i vigili contava solo che fosse servita all’esterno del locale, poco conta che lo spazio fosse stato regolarmente assegnato (a pagamento ) dal comune, e che diversi turisti stessero portando ossigeno ad una attivita’ del posto.

Il Brunello di Montalcino va servito in bicchieri di plastica. Stop…

Salvo poi dietrofront del Sindaco che, probabilmente, si e’ reso conto della figuraccia rimediata…



PER ASCOLTARE GARGANO FM clicca Q U I

Avatar

Mauro Malaguti